La Casa

Home » La Casa

CIMG0557

Dove nasce l’aceto Ca’ dal lauv? Una casa che domina la Valle del Secchia, la Ca’ dal Lauv, ovvero la casa del lupo, il soprannome di un tale che visse qui. Ci abitavo da poco e un giorno vedo gente che confabula davanti al cancello. Penso male e vado a chiedere cosa vogliono.

Tra loro c’era un tale con un bel po’ di annetti sulle spalle: “volevo rivedere la casa della mia infanzia…sono passati più di 50 anni…”, mi dice. Così invito Corrado – così si chiama – a entrare e, davanti alle classiche botticelle da aceto che mi ero procurato: “ha anche lei la passione della mia famiglia? Sa, l’aceto lo facevano tutti ma qui, dove l’uva non arriva, lo facevamo aggiungendo tutta la frutta che potevamo raccogliere nei boschi, selvatica come le more e le visciole, inselvatichita come mele e ciliegie… Mia nonna era innamorata del suo aceto soprattutto quando predominavano le ciliegie… Pensi che ne ho ancora qualche botticella e ai miei figli non interessa…”. Così riportai a casa loro questi vecchi e preziosi aceti. E ne ho ancora un po’.

CIMG0560

 

Comments & Responses

Comments are closed.