Il Territorio

Home » Il Territorio

DSC00517

Cos’hanno in comune le Ferrari, l’aceto balsamico tradizionale di Modena e le ciliegie di Vignola? Sono tre eccellenze assolute delle vallate della Secchia e del Panaro e di quei primi colli che dall’Appennino scendono al Po in una delle più golose province d’Italia. Crescono qui le più famose ciliegie del mondo, tra le fascinose e buie acetaie e l’eldorado di chi ama il rombo dei motori. Una terra che è capitale mondiale, qualitativa naturalmente, di tante cose: le auto sportive, le ciliegie, l’aceto, le ceramiche.

Non c’è solo la Ferrari, infatti, ma pure la Maserati, la De Tomaso, la Pagani, la Lamborghini.

Le ciliegie Igp di Vignola sono le più pregiate del mondo e raggiungono anche mercati oltre Oceano.

L’aceto balsamico tradizionale di Modena è una magia per i 5 sensi e per l’armonia del corpo, è una bella storia, un rito… È molto di più di uno straordinario prodotto gastronomico, è l’orgoglio di un’antica cultura e rappresenta la continuità delle famiglie.

CIMG0588

Infine con le ceramiche di Sassuolo tanti Modenesi in giro per il mondo hanno fatto fortuna.

E tutto questo – le auto da corsa, l’aceto, le ciliegie, le ceramiche – in un modo o nell’altro fa parte della storia umana e professionale di Leo Bozzetto, ovvero di chi vi sta raccontando e presto, spero, facendo assaggiare, l’aceto di ciliegie balsamico Ca’ dal Lauv.

Fa parte della mia storia.

Comments & Responses

Comments are closed.